tesseramento

Per un'associazione forte e indipendente da partiti e lobby: iscriviti all'ADI!

Nell'anno che si è chiuso, ADI ha raggiunto una serie di importantissimi risultati per dottorandi, dottori di ricerca, assegnisti e ricercatori precari. Gli inizi del 2017 hanno visto l'abolizione della tassazione sul dottorato senza borsa; a maggio la campagna #ricercaèlavoro, durata più di due anni, è stata coronata da un grandioso successo, con l'estensione del sussidio di disoccupazione DIS-COLL a dottorandi borsisti e assegnisti di ricerca.

Costruiamo insieme i nostri diritti! Un anno dedicato a Giulio Regeni

I diritti non si costruiscono da sé e non si difendono da soli, ma con l'impegno e la partecipazione di tutti.

È con questa convinzione che ADI lancia la campagna di tesseramento per il 2017. Chiediamo a tutti i dottorandi, dottori di ricerca, assegnisti, borsisti e ricercatori precari di rinnovare il proprio sostegno ad un'associazione indipendente, libera ed ostinatamente schierata a difesa del lavoro e della dignità dei ricercatori, dentro e fuori l'accademia.

Quest'anno abbiamo deciso di dedicare la tessera associativa alla memoria di Giulio Regeni. Perché Giulio non si limitava a evidenziare le ingiustizie del mondo che studiava, ma si impegnava in prima persona per cambiare quel mondo in meglio. Perché come Giulio siamo convinti che non ci si può limitare a comprendere la realtà, ma che si deve prendere posizione e impegnarsi per trasformarla.