dottorato

ADI Bologna per la mobilità sostenibile: agevolazioni ai dottorandi di UniBo

dottorato-unibo

C'è un'importante novità all'Università di Bologna: il Senato Accademico, anche grazie alle istanze presentate da ADI Bologna, ha deciso di estendere le agevolazioni per il trasporto pubblico - prima previste ai soli dipendenti - anche ai dottorandi e alle dottorande dell'ateneo. La prossima battaglia sarà spingere per estendere le agevolazioni anche nei campus distaccati di UniBo come Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini.

Proposta Verducci sul reclutamento universitario: un primo passo nella giusta direzione

proposta-verducci-universita

Dopo le campagne portate avanti dall'ADI, il tema del dottorato e della riforma del postdoc sta destando sempre più attenzione tra gli scranni del Parlamento. Infatti, dopo la proposta firmata da alcuni parlamentari del Movimento 5 Stelle (che abbiamo commentato qui), anche alcuni parlamentari del Partito Democratico hanno presentato un disegno di legge sul tema a prima firma del Sen. Francesco Verducci che, nei fatti, riprende lo spirito della campagna Ricercatori Determinati.

ADI alla Giornata Nazionale sul Dottorato di ricerca 2019

giornata-nazionale-dottorato-di-ricerca-2019

Lo scorso 12 giugno si è tenuta presso l’Università degli Studi di Brescia la Giornata Nazionale sul Dottorato di Ricerca, importante evento nazionale organizzato dalla CRUI a cui ha partecipato anche l’ADI, rappresentata da Lucia Baldino, membro della segreteria nazionale dell’associazione. Tra i relatori presenti diverse personalità di spessore come il nuovo Presidente del CUN Antonio Vicino, il Presidente dell’ANVUR Paolo Miccoli e l’Head of EUA-CDE Alexander Hasgall. 

Bellofiore e Vertova: «La precarietà in Accademia incanala la ricerca e soffoca il pensiero critico»

bellofiore-vertova-universita

L’ADI intervista Riccardo Bellofiore e Giovanna Vertova, curatori e autori di “Ai confini della docenza. Per la critica dell’Università”. I due autori ripercorrono l'insidioso percorso che scuola e università hanno attraversato con riforme sempre più ispirate a un disegno d'ispirazione neoliberista, spiegano le conseguenze del precariato sulla libertà e sulla qualità della ricerca scientifica ed espongono quali sono i principali problemi del dottorato in Italia.

Cosa diciamo alla fase 2 della riforma Gelmini? Non oggi... né mai!

riforma-gelmini-fase-2

In questi giorni sono emerse alcune notizie sull’avvio della fase 2 della riforma Gelmini. Dopo la stagione 2008-2010, segnata dalla profonda modifica dei meccanismi di funzionamento del sistema universitario italiano e accompagnata da scellerate politiche di riduzione dei fondi dedicati alla ricerca, il MIUR si prepara a infliggere i colpi decisivi alla democrazia e alla libertà del nostro sistema accademico operando su più fronti.

Pagine