scuola

Riapertura GPS e titoli valutabili: respinte le nostre richieste per valorizzare dottorato, assegni e didattica

Il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato l’Ordinanza n. 112 dell’11 maggio 2022 relativa al rinnovo delle Graduatorie Provinciali per le Supplenze (GPS), che manterranno vigore per il biennio 2022-2024. Il mese scorso abbiamo inviato una richiesta sia al Ministero dell’Istruzione, sia al Ministero dell’Università, per suggerire Iniziative volte alla piena valorizzazione del Dottorato di ricerca nelle suddette Graduatorie. Purtroppo, tutte le nostre richieste sono state escluse dall'ordinanza. Riteniamo che questo sia grave in un sistema che dichiara di voler puntare sulla formazione del corpo docente.

Riforma Brunetta: non si penalizzi chi è senza servizio nella PA

Lo scorso mese il Ministro Renato Brunetta ha rilasciato diverse dichiarazioni circa l'importanza di promuovere l'accesso dei dottori e delle dottoresse di ricerca nella Pubblica Amministrazione. Tuttavia l’attuale DL 44/2021 rischia di rendere vane queste dichiarazioni, escludendo a priori tanti dottori e dottoresse di ricerca, senza neanche la possibilità di essere ammessi alle prove concorsuali. Infatti, l’usuale prova preselettiva che caratterizza molti concorsi, come quella dell'attuale concorso ordinario sulla scuola bandito un anno fa e che tanti ancora attendono, verrebbe sostituita con una preselezione sui titoli, sia di studio che di servizio.

Reclutamento scolastico: basta con le sanatorie, si acceleri sui concorsi già banditi

adi-scuola

In questi giorni sono giunte diverse indiscrezioni di stampa riguardo un maxi piano del Governo per assumere tra i 50.000 e i 60.000 docenti tramite una corsia riservata per l’anno scolastico 2021/22 che sfocerebbe nell’assunzione nel corso dell’anno scolastico 2022/23. Un’ipotesi che, se confermata, configurerebbe il rischio di un ingiusto stop del concorso ordinario sul quale molti dottori e dottoresse di ricerca, laureate/i e docenti hanno deciso di puntare e che aspettano ormai da anni. 

L’ADI scende in piazza con il comitato “Priorità alla scuola”

priorita-scuola-26-settembre

Domani 26 settembre il Comitato “Priorità alla scuola” scenderà in piazza per chiedere maggiori investimenti derivanti dal fondo europeo straordinario sul settore scuola. Noi ci uniremo ad essi per riaffermare non solo la centralità del sistema di istruzione, ma anche la centralità del sistema accademico e della ricerca perché in ambito universitario studenti, dottorandi e precari della ricerca sono stati praticamente abbandonati a loro stessi.

Concorsi scuola e graduatorie provinciali per le supplenze (GPS): le FAQ dell'ADI

concorsi-scuola-gps-faq

Nei comunicati Quale valutazione degli assegni di ricerca nella scuola? Servono chiarimenti dal Ministero e Graduatorie provinciali per le supplenze: finalmente si valorizza la ricerca, ma la didattica universitaria? abbiamo evidenziato diversi dubbi sulla valutazione di attività di ricerca e didattica universitaria nelle domande per i concorsi scuola e per le graduatorie per le supplenze. Il Ministero ha risposto ad alcune di queste domande tramite le sue faq e attraverso un confronto con noi. Sulla base di tali chiarimenti, del bando del concorso ordinario, del bando del concorso straordinario, dell’O.M. n. 60 del 10 luglio 2020, della nota 1290 del 22 luglio 2022 e delle faq ministeriali, pubblichiamo le nostre faq.

Pagine